Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin.Per maggiori informazioni sul loro utilizzo leggi la nostra informativa.

Conferenza Nazionale Enti per il Servizio Civile

Matteo Soccio

Matteo Soccio

 

Matteo Soccio vive a Vicenza, dove ha insegnato nei Licei. È giornalista pubblicista. È stato obiettore di coscienza prima del riconoscimento giuridico e per questo processato e condannato più volte dai tribunali militari. Attivo nei movimenti pacifisti e nonviolenti dalla fine degli anni '60. Nel 1973 è stato tra i fondatori della Lega Obiettori di Coscienza (LOC) e ne è stato segretario. Fa parte del Movimento Nonviolento, fondato da Aldo Capitini, e dal 1994 è animatore della Casa per la Pace di Vicenza. Ha collaborato dal 1970 alla rivista, anch'essa fondata da Capitini, «Azione nonviolenta», di cui è stato direttore editoriale nel biennio 1980-1981. Ha curato varie pubblicazioni sulla nonviolenza facendo conoscere in Italia le opere dei maggiori esperti, a livello mondiale, come il francese J. M. Muller (Strategia della Nonviolenza, Marsilio, Venezia 1975; Il Vangelo della nonviolenza, La Lanterna, Genova 1976), e l'americano G. Sharp (La politica della nonviolenza, EGA, Torino 1985-97). Tra le sue pubblicazioni: Per un modello di difesa nonviolento (con A. Drago), Editoria Universitaria, Venezia 1995; Convertirsi alla nonviolenza?, Gabrielli Editori, Verona 2003; La prevenzione dei conflitti armati e la formazione dei corpi civili di pace, Casa per la Pace, Vicenza 2012; A. Capitini, Lettere familiari 1908-1968, a cura di M. Soccio, Carocci Editore, Roma 2012.

0
0
0
s2sdefault