Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin.Per maggiori informazioni sul loro utilizzo leggi la nostra informativa.

Conferenza Nazionale Enti per il Servizio Civile

SCU

  • Albo unico SCU

    Statistiche di fine anno

    Più volte in questi mesi è stato richiamato il tema dell’Albo unico del SCU, passaggio d’ingresso per la possibilità di depositare programmi di intervento.
    A integrazione dei dati che il Dipartimento mette a disposizione iniziamo ad offrire altre chiavi di lettura e una tabella riepilogativa degli enti iscritti.
    Periodicamente aggiorneremo questi dati. Buona lettura.

  • Albo unico SCU (2)

    Statistiche anno 2020

    Come indicato nell'articolo STATISTICHE DI FINE ANNO proviamo ad integrare i dati che il Dipartimento mette a disposizione. In questa pagina abbiamo allineato i nostri dati alla modalità indicata dal Dipartimento sul proprio sito (l'ente titolare non è conteggiato anche come ente di accoglienza).
    Periodicamente aggiorneremo questi dati. Buona lettura. [Aggiornamento al 11 gennaio 2020]

    In merito all'Albo SCN ricordiamo i dati al 26 aprile 2019. Enti titolari: 3.913 - Enti di accoglienza 14.189.

  • Albo unico SCU (3)

    Statistiche anno 2020 [Aggiornamento al 15 luglio 2020]

    Come indicato nell'articolo STATISTICHE DI FINE ANNO proviamo ad integrare i dati che il Dipartimento mette a disposizione. In questa pagina abbiamo allineato i nostri dati alla modalità indicata dal Dipartimento sul proprio sito (l'ente titolare non è conteggiato anche come ente di accoglienza).
    Periodicamente aggiorneremo questi dati. Buona lettura. [Aggiornamento al 15 luglio 2020]

    In merito all'Albo SCN ricordiamo i dati al 26 aprile 2019. Enti titolari: 3.913 - Enti di accoglienza 14.189.

  • Articolo da Vita

    Servizio Civile, i tre nodi da cui Spadafora fugge

    Dal varo della finanziaria gli enti stanno inseguendo il sottosegretario delegato che finora non ha mai accettato di incontrarli. Sul piatto ci sono tre passaggi cruciali per il futuro dell’istituto. La programmazione triennale, la dotazione finanziaria e l’adeguamento del Dipartimento

  • Articolo da Vita.it

    Servizio civile, gli enti: «Le priorità siano continuità e universalità»

    Licio Palazzini, presidente della Cnesc, replica all'intervista di Vita.it alla capa dell’Ufficio per il Servizio civile universale, Titti Postiglione, che aveva chiarito come difficilmente il Governo troverà i fondi per pareggiare la capienza di 300 milioni dell'anno scorso. «Significa 12mila posti in meno. L'importante ora è che si introducano le nuove norme nella programmazione triennale e si arrivi a settembre 2020 con il bando per i volontari», aggiunge Palazzini.

    Il primo a commentare le novità che Titti Postiglioni, capo dell’Ufficio per il Servizio civile universale, aveva raccontato in un'intervista a Vita.it è Licio Palazzini, presidente della Conferenza Nazionale degli Enti di Servizio Civile, che sempre sul nostro sito, aveva sottolineato i tre nodi su cui da mesi cercava una risposta dal sottosegratario con delega alle Pari opportunità e ai Giovani, Vincenzo Spadafora. Le tre voci erano: la programmazione triennale, la dotazione finanziaria e l’adeguamento del Dipartimento.

  • Articolo da Vita.it

    Servizio Civile Universale, che fine hanno fatto i 70 milioni promessi?

    VitaServeancoraTerzoSettore

    Sono stati pubblicati e rilanciati su Facebook dal ministro Vincenzo Spadafora gli stanziamenti del 2019 e del Piano triennale 2020-2022. Per l’anno corrente mancano all’appello non solo i 70 milioni aggiuntivi promessi ma anche gli 11 milioni dell’accantonamento preventivo per i tagli ordinari che dovevano essere scongiurati. E per gli anni successivi i fondi colano a picco con un 2021 che potrà contare su soli 99.286.531 euro per circa 12mila partenze. Per Licio Palazzini, presidente Cnesc, «è un quadro drammatico»

     

     

  • Artiocolo da Vita

    Servizio Civile, da Spadafora nessuna risposta e tanta confusione

    vita

    Articolo di Lorenzo Maria Alvaro. Il ministro al question time della Camera conferma la mancanza dei 70 milioni e sostiene che «per portare la dotazione a 210 milioni si useranno 50 milioni di Garanzia Giovani e 20 milioni di residui di spesa». Solo che Garanzia Giovani e Servizio civile non sono intercambiabili. «Restano intatte le preoccupazioni e le critiche», fanno sapere dalla Cnesc.

     

  • Comunicato stampa - 19 novembre 2018

    Intestazione

    Legge di stabilità e Servizio Civile Universale

    Le comunicazioni che il sottosegretario Spadafora ha ritenuto di mettere a disposizione di tutti i soggetti interessati, con la loro pubblicazione sul sito del DGSCN, permettono di avere alcuni elementi di riferimento e di questo, almeno come organizzazioni e Rappresentanza dei volontari che sottoscrivono questa nota, gli siamo grati.
    Per approfondire la conoscenza della situazione e mettere a disposizione, soprattutto dei parlamentari impegnati nella sessione di bilancio, ulteriori elementi di valutazione, ci permettiamo di riprendere due punti.

  • Comunicato stampa - 2 gennaio 2019

    Intestazione

    Maxi-emendamento e Servizio Civile

    Con il maxi‐emendamento del Governo, sale a quasi 200 milioni la dotazione complessiva del fondo nazionale Servizio Civile a disposizione per l'anno 2019, con un aumento di 50 milioni rispetto alla previsione precedente l’emendamento. Una buona notizia.

    Ringraziamo degli sforzi il sottosegretario On. Spadafora e i parlamentari, inclusi quelli del Partito Democratico che alla Camera e al Senato avevano presentato emendamenti. In particolare un emendamento M5S prevedeva 94 milioni aggiuntivi.
    Rimangono tuttavia alcune preoccupazioni.

  • Comunicato stampa del Cipsi su Decreto Rilancio e SCU

    Basta ai tanti Pinocchio della politica italiana


    Cipsi letteringGuido Barbera, presidente del Cipsi- coordinamento di 37 associazioni di solidarietà e cooperazione internazionale-, con 52 enti di accoglienza per il Servizio Civile Universale collegati al Cipsi- in riferimento agli emendamenti ritirati dal Decreto Rilancio ha dichiarato: “Dopo le tante belle parole e promesse di presidenti e ministri, dopo sette emendamenti di tutti i partiti a sostegno del Servizio Civile Universale italiano, i fatti in aula hanno smascherato la triste realtà di un paese dove i parlamentari non rappresentano le istanze della società civile e le loro parole non hanno più alcuna credibilità. Non ci meritiamo questo. I giovani del Servizio Civile Universale sono la testimonianza più bella ed autentica della difesa dei valori positivi della nostra Patria. Invece di spendere miliardi assurdi in armi per uccidere, date al nostro paese le risorse per l’educazione, le scuole, la salute, il lavoro e la difesa della patria costruendo solidarietà e convivenza. Se non ne siete capaci, almeno non fate promesse da Pinocchio.”

  • Comunicato stampa dell'APGXXIII su Decreto Rilancio e SCU

    Il Parlamento ripristini i fondi per il Servizio Civile

    APGXXIIIIl contributo del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII. «Poche settimane fa abbiamo proposto una moratoria delle spese per gli acquisti in nuovi armamenti militari. Oggi, mentre crescono ogni anno le spese militari, i fondi per il servizio civile rimangono insufficienti e precari, soggetti a continui ricalcoli e tagli. Chiediamo quindi al Parlamento di stanziare con il Decreto Rilancio i fondi necessari a sostenere il Servizio civile affinché si dia l'opportunità a 50.000 giovani di prestare servizio alla difesa civile nonviolenta della Patria». E' quanto dichiara Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, in merito alla notizia dell’accantonamento degli emendamenti per il rifinanziamento del Servizio Civile Universale.

  • Comunicato stampa maggio 2018

    CONCLUSA L'ASSEMBLEA CNESC: luci ed ombre della Riforma del SCU

    Si è da poco conclusa a Roma l'assemblea della Cnesc nel corso della quale sono stati tra l'altro esaminati gli ultimi testi relativi alla legge istitutiva del Servizio Civile Universale.

    Attenzione particolare è stata dedicata al DL 13 aprile 2018, n. 43 "Disposizioni integrative e correttive al DL 6 marzo 2017, n. 40", che regola l'organizzazione del SCU e la cui pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ha permesso di evidenziare luci ed ombre di questa riforma.

  • Comunicato su disegno di legge stanziamenti aggiuntivi

    70 milioni in più per il fondo nazionale?

    La decisione del Governo, in sede di Consiglio dei Ministri e quindi di tutte le forze della maggioranza, di avviare il percorso di un disegno di legge per stanziare ulteriori 70 milioni al Fondo del Servizio Civile Universale, avvicina l’obiettivo di mettere a disposizione dei giovani circa 50.000 posizioni di servizio civile nel 2019.
    Nel mentre ci riserviamo una valutazione approfondita, non appena avremo il testo, maggiori fondi erano una delle richieste che in questi mesi avevamo avanzato al Sottosegretario Spadafora e quindi diamo una valutazione generale positiva. Il Paese e i giovani ne sono arricchiti.
    Auspichiamo adesso, stante lo strumento scelto (un disegno di legge) che la decisione sia confermata dal Parlamento e anche dai gruppi parlamentari di opposizione e in tempi tali da avere i fondi disponibili con il prossimo autunno.

     

  • Comunicato UILDM

    Sospeso l’avvio di circa 200 volontari di Servizio Civile Sperimentale

    Avrebbero dovuto prendere servizio l’11 dicembre, circa duecento operatori volontari vincitori del bando di Servizio Civile. Invece il Dipartimento del Servizio Civile, il 7 dicembre invia agli enti che avevano in bando progetti di Servizio Civile Sperimentale, la comunicazione di un preoccupante differimento della data di avvio delle attività. Il motivo è che il prontuario concernente la disciplina dei rapporti tra enti e volontari del Servizio Civile in vigore dal 2015, non prevede la tipologia dei progetti “sperimentali”, che cambiano rispetto a quelli ordinari in modalità e tempistiche di servizio.

  • Corriere della Sera - Buone notizie del 14 gennaio 2020

    Servizio Civile: Sfida dei fondi

    2020 gen 14 Corriere Buone notizie

    Di seguito trovate l'approfondimento sul servizio civile universale uscito oggi su Corriere Buone Notizie, in edicola con il Corriere della Sera.

    La riforma del 2016 ha offerto nuove opportunità ma il processo è ancora in corso
    Al momento meno di un giovane interessato su due riesce ad essere ammesso
    Ma il bilancio complessivo degli enti che impiegano i ragazzi nei progetti è positivo
    Si lavora per allargare la platea e per il riconoscimento delle competenze acquisite

    di Giulio Sensi

     

     

  • da semprenews.it

    Giovani in servizio, nonostante tutto

    APG23 formaz scuPandemia e precarietà dei fondi si sono accaniti ad ostacolare la partenza dei progetti di servizio civile. Ma i ragazzi non si sono arresi.

    Scritto da Eleonora Caneva

    Gruppi di volontari tra i 18 e i 28 anni provenienti in tutta Italia hanno ripreso la formazione, in vista di partire per i progetti all'estero. Dopo mesi di attesa, a fine luglio quasi una ventina erano riuniti a Cattolica (RN).

  • EMERGENZA COVID-19

    CONDIVISIONE E SOSTEGNO ATTIVO ALLE INDICAZIONI DELLE CIRCOLARI EMANATE DAL DIPARTIMENTO SULL'IMPIEGO DEGLI OPERATORI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

    logo scuIn una situazione in evoluzione continua, condividiamo la circolare "Indicazioni agli enti di servizio civile in relazione all’impiego degli operatori volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19" che il Dipartimento ha emanato l'8 marzo, ad integrazione di quella del 6 Marzo recante lo stesso titolo.
    Ne approviamo l’impianto culturale e operativo che riprende quanto avevamo anticipato il 3 marzo incontrando il Capo Dipartimento e la Direttrice dell’Ufficio per il Servizio Civile Universale.
    La tutela della salute degli operatori volontari e le misure di permesso straordinario per coprire i giorni di malattia o di coinvolgimento nei provvedimenti cautelativi stabiliti dalle norme sanitarie, sono nello stesso tempo, una priorità individuale e una misura di tutela della comunità, oltre che di rispetto delle leggi.

    Anche il fermo forzato di numerose attività ordinarie in cui erano impegnati gli operatori volontari, può costringere a ricorrere alla medesima misura.

  • Giornale Radio Sociale 11 novembre 2019

    LogoGiornaleRadioSociale

    Servizio civile 2020-2022 tra opportunità e il nodo delle risorse

    Nel Giornale Radio Sociale dell'11 novembre si è parlato di servizio civile, dell'importanza della dimensione giovanile nell’Agenda 2030 e il ruolo chiave che i giovani possono svolgere nel conseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

    Sono stati intervistati Titti Postiglione e Primo Di Blasio.

  • Giornata INAC: Roma 14 gennaio 2020

    V incontro nazionale Servizio Civile INAC

    2020 gen 14 inac

     

    Roma Scout Center 14 gennaio 2020

    Programma

     

     

     

     

  • Incontro pubblico il 13 dicembre 2019 a Roma

    logo

    Evento in occasione della Giornata dell'obiezione di coscienza al servizio militare e del servizio civile

    VISIONI DI FUTURO

    L’Italia giovane, i giovani del SCU
    Il contributo del servizio civile universale allo sviluppo del Paese

    Roma, 13 Dicembre 2019 presso il Centro Congressi Cavour, Via Cavour 50
    Ore 9,30 - 13,30

© 2013 CNESC - Conferenza Nazionale Enti per il Servizio Civile